Contatti

Contatto:

fenrir1489@gmail.com

  • Gent.,
    ho letto velocemente il suo interessante articolo, e concordo in pieno, sul fatto che l’Italiano non si ribella. Non si deve dimenticare, però, il ns passato storico… La famosa frase “mamma, li Turchi” (http://www.blogsicilia.eu/mamma-li-turchi-detto-ancora-diffuso/), che esplose nella sua immane violenza, quando i marinai Turchi, volevano violentare le donne Siciliane, fece esplodere la sommossa popolare… Come a dire, che il popolo Italiano, non si muove se non è “toccato personalmente “, da gravi ed importanti fatti “vitali e privati”… E fin quando, i nostri giovani hanno la paghetta e vivono decentemente, e non sono stati invogliati ad interessarsi della politica in generale (scegliesero da soli, anche se il cuore spera, in una certa direzione.. Ma, bisogna che volino da soli, con la speranza che facciano le scelte migliori, per librarsi in alto…)…
    Sinceramente, non credo che si saranno rivoluzioni o simili, perchè la stragrande maggioranza del popolo Italiano, non vuole. Gli illusi, credono, che con il voto, si farà la differenza. Ma, non ci credo. Il celeberrimo prof. Cipolla, l’ha ben scritto, nella sua II legge fondamentale, e se la persona è stupida, perseguiterà nel’errore trascinandosi moltissime persone. Anche quelle intelligenti, perchè tutti possiamo avere delle “sviste”, per innumerevoli motivi…
    Mi scusi, per la lungaggine, ma ero sinceramente motivata, nello scriverle, per esprimerle i miei complimeti. Vada avanti così…
    La ringrazio, per la sua presenza sul web…

    Cassandra

    P.S. Se vuole, può postare la mia email, e se è possibile, gradirei ricevere le sue newsletter.